Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "Altro"

S.A.I.G.A. - Pubblicazioni

Segnaliamo in questa Sezione del sito alcune pubblicazioni dei Soci S.A.I.G.A.

Vivere e valorizzare il tempo - Volume unico. Invecchiare con creatività e coraggio.
M. Cesa-Bianchi, C. Cristini, M. Fulcheri, L. Peirone (a cura di)
Pubblicato dall'Autore, 2014
Edizione:
Premedia


Amore malato, amore criminale
Simona Condelli
Pubblicato dall'Autore, 2014
Collana: La community di ilmiolibro.it


Une psychothérapie modulée sur le fonctionnement psychopathologique
Andrea Ferrero
Édition française et préface d’Alessandra Zambelli
Traduction et commentaire clinique de Véronique Leclers
L'Harmattan, Paris, 2014


L'arteterapia in carcere
Emanuele Bignamini, Josephine Ciufalo, Cristina Galassi, Nicola Sisci, Enrico Teta
Youcanprint, Lecce, 2013
Il volume nasce come frutto della riflessione congiunta di specialisti che operano in ambito penitenziario con detenuti tossicodipendenti. Viene effettuata una disamina dei fattori legati all'insorgere e al perdurare delle tossicodipendenze nell'individuo; sono presenti dati e spunti di riflessione sulla necessità di dotarsi di strumenti terapeutici efficaci nell'ambiente carcerario; soprattutto, ci si sofferma sulle peculiarità e i benefici dell'arteterapia nel suddetto contesto. Nello specifico, vengono illustrate le tappe e le modalità di svolgimento di un percorso di arteterapia con i burattini tenuto all'interno della Struttura a Custodia Attenuata "ARCOBALENO" della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino. Il percorso di arteterapia con i burattini si struttura su diverse fasi (costruzione del burattino, successivo inserimento del personaggio creato all'interno di una narrazione, e infine messa in atto scenica di quanto ottenuto); in ognuna di esse, il burattino viene concepito e utilizzato come strumento comunicativo a disposizione del paziente. L'attività con il burattino, i momenti di confronto e discussione con il gruppo, e la presenza di un'atmosfera non giudicante offrono al paziente uno spazio mentale, prima ancora che fisico, in cui avviare un confronto costruttivo con se stesso e con l'Altro.


La scomparsa dell'Autore. Il libro oltre il libro.
Niccolò Cattich, Carolina Gasparini
Priuli & Verlucca.
Torino, 2011 


L'oltre e l'altro. Arte come terapia.
Niccolò Cattich, Giuseppe Saglio.
Con il contributo di: Alessandra Bianconi, Juan Alberto Czerniawski, Simona Fassina, Carolina Gasparini, Paola Giuanuzzi, Marinella Mazzone, Giuseppa Pistorio, Manuela Scaldaferro, Barbara Francesca Simonelli.
Priuli & Verlucca. Torino, 2010 


Psicoterapia Psicodinamica Adleriana (APP): un trattamento possibile nei Dipartimenti di Salute Mentale.
Andrea Ferrero.
Editrice Centro Studi e Ricerche in Psichiatria, Torino, 2009


Cocaina: consumo, psicopatologia, trattamento. A cura di Paolo Rigliano e Emanuele Bignamini. Raffaello Cortina Editore. Milano, 2009

L’uso e l’abuso di cocaina stanno diventando uno tra i più gravi problemi sociali, educativi e clinici che gli operatori dei più diversi settori si trovano ad affrontare. A partire dall’esperienza concreta dei clinici che lavorano in prima linea, il testo propone un panorama completo delle conoscenze scientifiche sulla diagnosi e sulle strategie terapeutiche. 


La Psicologia Individuale di Alfred Adler.
Antonella Zoppi.
In: Formazione e compiti dello psicologo nelle varie aree della Psicologia.
A cura di M.T. Brameri, E. Saronni.
Ordine Psicologi Piemonte. Alessandria, 2008


In su e in Sé. Alpinismo e psicologia.
Giuseppe Saglio, Cinzia Zola.
Priuli & Verlucca. Torino, 2007

L'alpinismo si rivolge essenzialmente all'andare "in su", la psicologia si interessa prevalentemente dell'essere "in sé".
"In su" significa in alto. Seguire un percorso di verticalità, raggiungere una cima, ma significa anche essere su, provare uno stato di euforia, come si può verificare anche durante un'ascensione. "In sé" significa raggiungere una condizione di equilibrio psichico e di contenimento emotivo, ma significa anche ritrovare la strada dell'introspezione, individuare la correlazione tra esterno e interno.
All'apparenza si tratta di due discipline che non possiedono reciprocità, né articolazioni comuni, tuttavia entrambe condividono un interesse prioritario per il corpo e per la mente. 

 


Manuale di Psichiatria Biopsicosociale.
Secondo Fassino, Giovanni Abbate Daga, Paolo Leombruni.
Centro Scientifico Editore. Torino, 2007

Un manuale elaborato secondo un’ottica biopsicosociale e psicodinamica, l’approccio scientifico-clinico che negli ultimi anni è risultato dalle evidenze della ricerca il più avanzato ed efficace.
Testo di riferimento fondamentale per studenti e professionisti del settore, il manuale risponde ai cambiamenti avvenuti negli ultimi anni nel campo della psichiatria offrendo una visione integrata della materia con l’apporto psicosociale e biologico.
Peso preponderante è dato dunque nelle quattro sezioni del testo alla descrizione delle patologie e degli interventi
In particolare, nella prima parte vengono presentati i fondamenti della psichiatria, a partire dalla sua stessa definizione; nella seconda viene fornita una descrizione delle patologie cliniche più importanti, con focus sull’interpretazione psicodinamica delle stesse; la terza parte è dedicata ai trattamenti, farmacologici, psicoterapeutici e riabilitativi, e alla descrizione di un nuovo strumento fondamentale per elaborare il progetto terapeutico - la formulazione psicodinamica; la quarta parte, infine, tratta dei nuovi sviluppi della psichiatria, applicata alle altre branche della medicina, all’etica e alle nuove scoperte nell’ambito delle neuroscienze.



La famiglia è malata? Interazioni persona, famiglia e società.
Secondo Fassino, Nadia Delsedime
Centro Scientifico Editore. Torino, 2007


 

Scienza e pratica delle psicoterapie brevi. Una guida pratica per il professionista.
Secondo Fassino, Federico Amianto (per l’ediz. Italiana) 
Centro Scientifico Editore. Torino, 2006
[G. O. Gabbard : The art and Science of Brief Psycotherapies]


Alfred Adler. Il sogno come finzione. La sfida impossibile.
Antonio Gatti
In: Radure. Per una nuova interpretazione dei sogni. A cura di E. Benelli.
Moretti e Vitali. Bergamo, 2006


Insula Dulcamara
Andrea Ferrero
Centro Scientifico Editore, Torino, 1995 


 

Sei qui: Home Pubblicazioni