Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "Altro"

Scuola S.A.I.G.A. - Programma

La formazione teorica comprende:

Lezioni teoriche e teorico-pratiche: gli insegnamenti di base e quelli caratterizzanti il modello teorico-tecnico di riferimento sono svolti in lezioni frontali interattive. Il calendario delle giornate di formazione teorica e teorico-pratica si sviluppa sull’anno solare (generalmente da febbraio a novembre di ogni anno).

Gruppi di studio: gli allievi approfondiscono aspetti concettuali della Psicologia Individuale (al 1° e 2° anno).


La formazione pratica comprende:

Tirocinio pratico (minimo 150 ore annue) presso servizi e strutture che hanno rapporto di convenzione con la Scuola.
Il tirocinio pratico costituisce una parte saliente del percorso formativo, in quanto consente allo specializzando di acquisire esperienza clinica, di sperimentarsi nei differenti ambiti di intervento professionale, di confrontarsi con altre figure professionali e con differenti prassi operative. Gli allievi sono affiancati dal Referente Tirocini della Scuola nella scelta della tipologia di tirocinio più adatto alle proprie esigenze formative, nell’inserimento presso le sedi individuate, nell’affrontare le eventuali problematiche che si possono presentare, attraverso spazi di discussione dell’esperienza di tirocinio.

L’attività clinica che gli allievi svolgono presso le sedi di tirocinio è inoltre supportata attraverso spazi di supervisione e momenti di rielaborazione personale dell’esperienza (tirocinio emotivo); essa si articola inoltre con gli insegnamenti teorici tesi a fornire strumenti di conoscenza inerenti le specificità operative dei differenti contesti professionali in cui lo psicoterapeuta è chiamato ad operare.

Esercitazione e Supervisione casi: Training didattico in gruppo di discussione casi (Esercitazione casi) al 1° e 2° anno; Training didattico in gruppo sulla conduzione di casi (Supervisione casi) al 3° e 4° anno.

Lezioni esperienziali: moduli formativi esperienziali, tesi a far sperimentare agli allievi l’esplorazione e la messa in gioco di aspetti di Sé, attraverso tecniche specifiche, che includono l’utilizzo dei linguaggi senso-motorio e analogici.

Formazione personale
In ragione specifica della propria natura e funzione originaria di società analitica, la S.A.I.G.A. ritiene che le motivazioni ad un'analisi personale non possano essere codificabili nell'ambito dei programmi di una scuola: essa, sebbene sia consigliata, non é pertanto obbligatoriamente prevista nei piani di formazione degli allievi. Per consentire l'acquisizione di un sufficiente grado di consapevolezza rispetto alle dinamiche emotive transferali e controtransferali, la Scuola prevede un percorso di supervisione dei vari aspetti inerenti il  rapporto tra terapeuta e paziente, così come l'allievo lo va sperimentando nel tirocinio e nella propria attività professionale; tale training viene denominato Tirocinio emotivo ed include percorsi formativi individuali e in gruppo.
I moduli formativi di tirocinio emotivo sono intesi come percorsi focalizzati su alcuni aspetti inerenti: la motivazione alla scelta professionale; le dinamiche transferali e contro-transferali della relazione terapeuta-paziente; la consapevolezza e la maturazione del proprio stile terapeutico; essi costituiscono un percorso esperienziale minimo indispensabile per il curriculum formativo dello psicoterapeuta adleriano.

L’articolazione di questi differenti spazi e metodologie formative (Supervisione, Gruppo di studio, Tirocinio emotivo) consente un'osservazione ed un apprendimento sui processi terapeutici a partire da tre differenti vertici: clinico, tecnico, emotivo, utilizzando due differenti "lenti" di osservazione rispetto al processo stesso: macroscopica e microscopica.


PRIMO ANNO

FORMAZIONE TEORICA E TEORICO-PRATICA

Lezioni teoriche e teorico-pratiche

  • Aspetti etici e deontologici in psicoterapia
  • Fondamenti di Psicologia generale
  • Basi epistemologiche delle teorie psicodinamiche
  • Sviluppo teorico della PI e storia del movimento internazionale adleriano
  • La P.I. in dialogo con Antropologia e Sociologia
  • Psicoterapia e Neuroscienze
  • Il rapporto terapeuta-paziente
  • Fondamenti di psicopatologia generale e semeiotica psichiatrica
  • Fondamenti di Psicopatologia dinamica
  • Assessment diagnostico in psichiatria e in psicologia clinica
  • Eziopatogenesi dei disturbi psichici; causalismo e finalismo in psichiatria e in psicologia clinica
  • Gli espedienti di salvaguardia ed i meccanismi difesa
  • Conflitto relazionale e conflitto intrapsichico
  • Fondamenti di Psicologia dinamica
  • Concetti basilari della Psicologia Individuale: I: inconscio e coscienza; lo sviluppo dell'identità; II: istanze e bisogni; finalismo psichico; finzione; compensazione; III: sentimento e complesso di inferiorità; volontà di potenza ed aggressività; i compiti vitali dell'uomo; IV: sentimento sociale; sé creativo e stile di vita; V: unità psiche-soma
  • Psicobiologia della personalità: temperamento, carattere, cultura
  • Fondamenti di Psicologia dello sviluppo
  • Il modello della Psicologia Individuale in psicologia dell'età evolutiva
  • Introduzione alla psicodiagnosi in psicologia dell'età evolutiva
  • Teoria della tecnica psicoterapeutica: indicazioni al trattamento, il primo colloquio

Gruppi di studio: Letture guidate di Psicologia Individuale, approfondimenti e discussione critica dei concetti basilari della Psicologia Individuale.

Incontri di discussione ed elaborazione sulla formazione in psicoterapia secondo il modello adleriano

FORMAZIONE PRATICA ED ESPERIENZIALE

  • Esercitazione/Supervisione casi clinici
  • Tirocinio emotivo in gruppo
  • Tirocinio pratico presso strutture convenzionate
  • Incontri di discussione dell’esperienza di tirocinio

 

SECONDO ANNO

FORMAZIONE TEORICA E TEORICO-PRATICA

Lezioni teoriche e teorico-pratiche

  • Psicoterapia e psicofarmacologia
  • Le psicoterapie in età evolutiva: specificità del setting ed elementi di psicopatologia
  • Interventi di consulenza in età evolutiva
  • Le psicoterapie adleriane in età evolutiva
  • Neuropsichiatria Infantile: autismo, disturbi dell'apprendimento
  • Correlazioni psico-somatiche e somato-psichiche; psicopatologia dinamica e clinica di alcune patologie di origine psicosomatica
  • Psicopatologia dinamica e clinica: dei disturbi d'ansia; dei disturbi dell'umore; della schizofrenia; dei disturbi di personalità; dell’isteria; dei disturbi della nutrizione e dell'alimentazione; delle tossicodipendenze e dell'alcoolismo; dei disturbi sessuali
  • Psicodiagnosi: I: aspetti generali; II: Rorschach; III: i test cognitivi; IV: Personality Assessment Inventory (PAI); V: MMPI-2; VI: SWAP-200; VII: le scale sintomatologiche
  • Le psicoterapie nei servizi di Psicologia
  • Le psicoterapie nei servizi pubblici e nelle strutture psichiatriche
  • Gli interventi di counseling e di tipo psico-pedagogico
  • Le terapie analogiche: musicoterapia

Gruppi di studio: Letture guidate di Psicologia Individuale, approfondimenti e discussione critica dei concetti basilari della Psicologia Individuale.

Incontri di discussione ed elaborazione sulla formazione in psicoterapia secondo il modello adleriano


FORMAZIONE PRATICA ED ESPERIENZIALE

  • Esercitazione/Supervisione casi clinici
  • Tirocinio emotivo individuale
  • Tirocinio pratico presso strutture convenzionate
  • Incontri di discussione dell’esperienza di tirocinio

 

TERZO ANNO

FORMAZIONE TEORICA E TEORICO-PRATICA

Lezioni teoriche e teorico-pratiche

  • I trattamenti psicoterapeutici nell'adolescenza: teoria della tecnica
  • Le psicoterapie di coppia
  • I trattamenti nelle patologie da dipendenza
  • New addiction
  • Psicopatologia web mediata e psicoterapia
  • I trattamenti psicoterapeutici nei disturbi narcisistici di personalità
  • I trattamenti psicoterapeutici nelle persone anziane
  • Psicotraumatologia
  • La psicoanalisi: elementi storici, attuali indirizzi e linee di sviluppo
  • La teoria dell'attaccamento: elementi storici, attuali indirizzi e linee di sviluppo
  • Le teorie cognitivo-comportamentali: elementi storici, attuali indirizzi e linee di sviluppo
  • L'indirizzo sistemico: elementi storici, attuali indirizzi e linee di sviluppo
  • Teoria della tecnica psicoterapeutica: I: il setting; II: l'agente terapeutico; il problema della distanza; III: transfert, controtransfert e resistenze; IV:  interpretazione, confrontazione e apprendimento; V: regressione e processo di incoraggiamento; VI: aspetti trans-culturali nel rapporto col paziente; VII: il momento esplorativo, trasformativo e prospettico; termine delle sedute e chiusura del trattamento
  • Adlerian Psychodynamic Psychotherapiers (APPs)  I: il modello bio-psico-socio-culturale; II: Vulnerability-Events-Personality Model (VEP-M); III: Psychopathological Functioning Levels (PFLs); IV: finalità intensive e/o supportive, mutative e/o conservative; V: il setting ambulatoriale, semi-residenziale e residenziale; VI: il disegno complessivo dei trattamenti; VII: Le psicoterapie psicodinamiche brevi: indicazioni di efficacia; VIII: Le psicoterapie brevi di linea individualpsicologica: elementi storici, attuali indirizzi e linee di sviluppo (APPs). Brief-Adlerian Psychodynamic Psychotherapies (B-APPs): I: specificità del setting a tempo limitato e dei moduli sequenziali; la scelta del focus e le psicoterapie multifocali

Gruppi di studio: analisi dei processi psicoterapeutici condotta con strumenti validati

Incontri di discussione ed elaborazione sulla formazione in psicoterapia secondo il modello adleriano

FORMAZIONE PRATICA ED ESPERIENZIALE

  • Supervisione casi clinici
  • Tirocinio emotivo individuale
  • Tirocinio pratico presso strutture convenzionate
  • Incontri di discussione dell’esperienza di tirocinio

 

QUARTO ANNO

FORMAZIONE TEORICA E TEORICO-PRATICA

  • La ricerca in psicoterapia
  • Dipendenza affettiva e aggressività nelle relazioni
  • Mindfulness e psicoterapia
  • Gli interventi di gruppo  in Salute Mentale: psicoeducazione, sostegno, psicoterapia. Un'introduzione
  • Psicoterapie verbali di gruppo: obiettivi clnici, tecniche e modelli, stili di conduzione. Evidenze di efficacia
  • I gruppi analitici in ottica adleriana
  • Le psicoterapie brevi di gruppo ad orientamento adleriano
  • Gli interventi di gruppo in ambito psicoeducativo e psicoriabilitativo
  • Gli interventi di gruppo per adolescenti e nella scuola
  • Teoria e tecnica dello Psicodramma
  • Psicoterapie analogiche individuali e di gruppo: specificità del linguaggio analogico e indicazioni al trattamento
  • Le terapie analogiche: arteterapia
  • Adlerian Psychodynamic Psychotherapiers  (APPs): IX: attitudine e controattitudine nella relazione terapeutica. Brief-Adlerian Psychodynamic Psychotherapies (B-APPs (B-APPs): III: applicazioni cliniche nei Disturbi della Nutrizione e dell'Alimentazione; IV: applicazioni cliniche in psiconcologia; V: applicazioni cliniche nei gravi Disturbi di Personalità; VI: applicazioni cliniche in adolescenza; VII: applicazioni cliniche nei disturbi d'ansia e dell'umore; VIII: applicazioni cliniche nelle dipendenze da sostanze; IX: ricerche di processo e di esito

Gruppi di studio: analisi dei processi psicoterapeutici condotta con strumenti validati

Incontri di discussione ed elaborazione sulla formazione in psicoterapia secondo il modello adleriano

FORMAZIONE PRATICA ED ESPERIENZIALE

  • Psicodramma
  • Supervisione casi clinici
  • Tirocinio emotivo individuale
  • Tirocinio pratico presso strutture convenzionate
  • Incontri di discussione dell’esperienza di tirocinio
Sei qui: Home Programma